Forti correnti di origine nord-atlantica stanno causando un deciso rinforzo della ventilazione interessando, in queste ore, le regioni del centro-nord per poi estendersi da domani al meridione. I forti venti porteranno anche un deciso aumento del moto ondoso su tutti i bacini, specie quelli occidentali e meridionali, con possibilità di forti mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende il precedente. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Allegati:
Scarica questo file (Allerta_prot._n._9_condizioini_avverse_per_vento_forte.pdf)Scarica l\'avviso[ ]1387 kB